Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Hedda Cacchioni studio e.c. online

Prevenzione Prenatale

2 Giugno 2017 Con tag #Articoli attinenti al Percorso Maieutica

 

 

Prevenzione Prenatale
a cura dello Studio E. C. online
http://www.eddacacchioni.it

 

 

 

 

Prevenzione Prenatale
La prevenzione all'inizio di una gravidanza fornisce indicazioni valutative alla coppia che può decidere in modo ''informato e consapevole''.
Un comportamento responsabile limita le problematiche che si potrebbero avere nel corso della gravidanze sia per la mamma che per il bimbo.
Il trofoblasto in quantità enzimatica è presente già nei primi giorni di ritardo mestruale ergo opportuno una ricerca nelle urine di gonadotropina corionica (HCG) in modo di evitare comportamenti dannosi per la gravidanza.

 

Comportamenti
Essendo la gravidanza un fenomeno fisiologico la donna può continuare con le sue buone abitudini. Con alcuni tipi di lavoro, sport, hobby e uscite. 


Alimentazione 
Seguire una dieta alimentare non ipercalorica ma ricca di vitamine e minerali. Non mangiare dolci in eccesso.
La futura mamma deve mangiare per se stessa il bimbo si nutre attraverso lei quindi nutrirsi con cura ma non mangiare per due.
Bere acqua.  


Esercizi fisici
La migliore disciplina  fino a termine di gravidanza è il nuoto. Ma anche camminare è salutare, fare della ginnastica dolce. Non si resti troppo sedute soprattutto senza cambiare posizione è preferibile del movimento.

 

 


L'igiene corona ogni comportamento, lavarsi di frequente le mani, lavare accuratamente il cibo, se si hanno animali, passare più spesso l'aspirapolvere. 
Senza eccessive limitazioni si esca si faccia all'amore ma sempre cautela per la salute di entrambi: mamma e figlio. Il papà sarà un dolce supporto per i momenti di stanchezza dovuti al cambiamento del corpo della donna. Il pancione che cresce è uno splendido confort per il figlio che nascerà, un giaciglio di mamma.


Evitare farmaci, radiazioni, droga. Smettere di fumare. Il medico saprà consigliare.


Controllo medico e analisi
Se non si è fatta Prevenzione Preconcezionale meglio farli tutti.
. gruppo sanguigno e fattore RH valuta il rischio di isoimmunizzazione per una successiva gravidanza, se per la donna è RH negativo e per il bmbino RH positivo.
. test di Coombs indiretto: per vedere la presenza di anticorpi anti-eritrociti, nel sangue materno. Nelle donne RH negative a rischio di immunizzazione il test  deve essere ripetuto ogni mese.
. emocromo completo con conteggio piastrine: emoglobina per verificare l'anemia; globuli rossi, globuli bianchi
. glicemia calcolare la quantità di zucchero nel sangue. Per vedere se sussiste un alterazione del metabolismo glucidico.
. TPHA test di verifica per la sifilide. 
. Toxo test per accertare la presenza nell'organismo di anticorpi antitoxoplasmosi. La toxoplsmosi è una malattia trasmessa dagli animali nell'essere umano, se presa in gravidanza può essere trasmessa al feto e danneggiarlo. 
. rubeo test serve per verificare la presenza di anticorpi antirosolia nel sangue. La vaccinazione va fatta molto tempo prima di una gavidanza (chiedere al medico)
. CMV test per la ricerca anticorpi anticitomegalovirus. 
. test HIV ricerca di anticorpi antivirus immunodeficienza acquisita.
. esame urine: esame chimico, fisico e microscopico delle urine
. urinocoltura: un esame colturale delle urine per la ricerca di germi che provocano infezioni urinarie.


Controlli periodici
- urine e sangue e pressione arteriosa
- controlli alla 28ma settimana E.C.G., coprocultura
- controlli alla 38ma settimana emocromo, fattori coagulazione.
- ecografia; eventualmente dosaggio HCG, HPL, ricerca anti-RH nella madre RH negativo

 

 

 

 

RIVOLGERSI SEMPRE AL MEDICO PER DUBBI LEGATI ALLA SALUTE ANCHE PER INFORMAZIONI APPARENTEMENTE DI POCA RILEVANZA.

 

Condividi post

Repost 0